Nuovo spazio di produzione e stoccaggio nell'edificio alimentato da energia solare

torna a Oggetto del mese

"Entrare davanti – uscire dietro!". Questo è lo slogan con cui la Zweifel Metall AG di Amriswil pubblicizza il suo nuovo capannone di produzione e stoccaggio. Un edificio discreto e ultramoderno con prodotti Montana Sistemi di Costruzione SA.

La Zweifel Metall AG di Amriswil, fondata nel 1985 da Bruno Zweifel, è un'azienda che si occupa di lavorazione delle lamiere e dal 2014 è sotto la direzione del figlio Andreas Zweifel. I circa 70 dipendenti sviluppano, progettano e producono pezzi in serie o singoli per aziende dell'industria meccanica, veicoli ferroviari, difesa militare, nonché dell'ingegneria elettronica e medicale - dal 2021 questo succede anche nel nuovo capannone ad energia solare accanto all'edificio precedente. Il nuovo edificio comprende 3.500 metri quadrati di spazio per la produzione e lo stoccaggio; spazio sufficiente per macchinari moderni e un passaggio per i camion integrato. Manovre di ingresso e di uscita avvengono senza rotazione; secondo il motto: "Davanti - scarico e carico - dietro".

Per il nuovo edificio sono stati utilizzati i seguenti prodotti della Montana Sistemi di Costruzione SA: 1200 metri quadrati di MONTAWALL® MK 140/500 (simile al RAL 9002) per le pareti interne, 1800 metri quadrati di MONTALINE® ML 26/300 (colore ORION II) per la facciata, 200 metri quadrati di SWISS PANEL® SP 41/193,5 (colore ORION II) per il tetto e 3700 metri quadrati di SWISS PANEL® 59/225 (colore ORION II) per il tetto ed il soffitto.

Cliente: SM Bau AG, Zuzwil
Comittente: Bruno Zweifel, Amriswil
Architetto: G2 Architekten AG, Altnau

Alla Referenza